Fsttura Elettronica

Albo Pretorio On-Line

albo pretorio

D.Lgs. n.33 del 14/03/2013

Amministrazione Trasparente

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

 

CalabriaSuap

Servizi Scolastici

 

Servizi Scolastici

Davoli Turismo

Davoli Turismo

Informazioni IMU

IMU animata

Biblioteca Vincenziana Davoli

Biblioteca Vincenziana Davoli

Galleria Fotografica

    Veduta panoramica

Bandi e offerte di lavoro

bandi_offerte_lavoro

Piano Comunale Spiaggia (PCS) - Approvazione e proposta al consiglio comunale

Numeri di Telefono provvisori

Ordinanza censimento e misura bonifica/smaltimento amianto immobili privati

Con Ordinanza sindacale n. 2 del 30/01/2013, il Comune di Davoli è intervenuto in materia di censimento e misura di bonifica/smaltimento amianto presente in immobili privati.

Variazione toponomastica privati

logo agenzia del territorioLinee guida per la rettificare degli errori di toponomastica relativa ad edifici privati (Agenzia del territorio)


Con riferimento alle numerose segnalazioni inviateci dai cittadini e relative agli errori nella toponomastica degli immobili, si comunica che, su richiesta del Comune, l’Agenzia del territorio ha fornito le modalità per la rettifica dei dati erronei.

 

Scarica le istruzioni in pdf

Notiziario

MANIFESTAZIONE D'INTERESSE AVVISO "BORGHI"

C O M U N E   D I   D A V O L I

Prov.  di  Catanzaro

 

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI D’INTERESSE

 

a valere sul bando della Regione Calabria per il sostegno di progetti di valorizzazione dei Borghi

 

C O M U N E   D I   D A V O L I

Prov.  di  Catanzaro

 

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI D’INTERESSE

 

a valere sul bando della Regione Calabria per il sostegno di progetti di valorizzazione dei Borghi

PREMESSO CHE:

- La Regione Calabria, nell’ambito della Programmazione Regionale Unitaria 2014-2020 ha emanato un avviso pubblico per il sostegno di progetti di valorizzazione dei borghi della Calabria a valere sul Progetto Strategico per la Valorizzazione dei Borghi della Calabria ed il Potenziamento dell’offerta turistica e culturale; - L’avviso della Regione è destinato al finanziamento di Programmi Integrati, promossi dai Comuni calabresi, finalizzati alla realizzazione di interventi circoscritti in grado di determinare ricadute turistico-promozionali e di promuovere e incentivare la domanda turistica nazionale e internazionale, migliorando l’offerta e l’accoglienza del territorio, anche in un’ottica di destagionalizzazione del turismo.

- Tale avviso è correlato strategicamente con l’analogo Avviso pubblico per il sostegno alle attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali nei borghi della Calabria, attualmente pubblicato in pre-informazione, finalizzato a sostenere progetti promossi da micro e piccole imprese per il miglioramento della qualità dell’offerta turistica e culturale nei Borghi della Calabria;

- Gli interventi ammissibili per i Programmi Integrati promossi dai Comuni sono riconducibili ai seguenti:

a) Interventi finalizzati al miglioramento dell'aspetto estetico dei luoghi pubblici, degli edifici pubblici, nonché del tessuto insediativo, utilizzando materiali da costruzione, sistemi e tecniche costruttive coerenti con i caratteri morfotipologici locali;

b) Recupero e rifunzionalizzazione di edifici e spazi pubblici per la promozione del turismo ecologico, culturale ed enogastronomico;

c) Rifunzionalizzazione di edifici pubblici a spazi espositivi dell’artigianato artistico e di qualità e di degustazione dei prodotti locali;

d) Interventi sul verde pubblico, l'arredo urbano, l'interramento di cavi aerei, il cablaggio delle reti, la mimetizzazione di antenne, ecc. non confacenti alla storia urbanistica dei luoghi e l’abbattimento delle barriere architettoniche;

e) Recupero e riqualificazione di spazi pubblici finalizzati ad una maggiore accessibilità e mobilità interna al borgo (cartellonistica informativa, sistemazione della viabilità; parcheggi e piazzole di sosta, percorsi pedonali, sistemi ettometrici, ecc.);

f) Interventi di recupero di immobili ai fini della creazione di “ospitalità diffusa” da realizzare preferibilmente in partenariato con soggetti privati;

g) Realizzazione e potenziamento di centri per l’offerta turistica, di servizi per l’accoglienza dei visitatori (ad es. info-point, internet point, rete Wi-fi in grado di coprire tutti gli itinerari e di garantire un sistema di guide virtuali, servizi per la fruizione di chiese, castelli e palazzi, musei, aree e siti archeologici, ecc.) e di itinerari ricreativo/turistico- culturale;

h) Realizzazione e organizzazione di iniziative ricreative, culturali e didattiche, promossi in collaborazione con associazioni culturali, reti di imprese, università, istituzioni scolastiche, per la valorizzazione degli attrattori culturali e specifici itinerari/reti culturali tematici;

i) Creazione e potenziamento di Cultural e creative lab o Cantieri della Creatività promossi in collaborazione con associazioni culturali, reti di imprese, università, istituzioni scolastiche e finalizzati alla creazione di nuovi contenuti, servizi culturali e artistici in genere.

j) Interventi di promozione, anche intercomunale, di carattere turistico-culturale.

- Durante la fase di definizione dei progetti dovranno essere garantite e certificate adeguate attività e iniziative finalizzate alla divulgazione, alla partecipazione e alla sensibilizzazione di cittadini, imprese, associazioni, ecc.

- Tra i criteri di valutazione delle proposte sono previsti, tra gli altri, anche:

b.1) Capacità del progetto di favorire l’attivazione di ulteriori iniziative imprenditoriali in campo turistico e culturale da parte di soggetti privati.

e.2) Progetti che prevedono la sperimentazione di modelli innovativi per la gestione delle infrastrutture e dei servizi culturali e turistici, favorendo le sinergie tra i vari soggetti pubblici e con i soggetti privati e del mondo dell’associazionismo.

- L’Amministrazione Comunale intende promuovere un Programma Integrato di interventi finalizzati alla valorizzazione turistica del proprio borgo attraverso proposte rientranti nei precedenti punti di cui alle lettere dalla a) alla J) per come previsto dall’ art. 3, comma 4 dell’Avviso della Regione Calabria, favorendo altresì l’attivazione di iniziative imprenditoriali e le sinergie con i soggetti privati e il mondo dell’associazionismo;

- L’Avviso Pubblico della Regione Calabria, prevede come scadenza (vista la proroga) per la presentazione delle domande da parte dei Comuni il 21 Settembre e, pertanto, occorre raccogliere eventuali manifestazioni d’interesse da parte di privati in un tempo congruo per l’elaborazione della proposta complessiva.

Tutto ciò premesso, l’Amministrazione Comunale emana il presente avviso:

 

Articolo 1

Il presente avviso pubblico è finalizzato alla raccolta di manifestazioni d’interesse per:

1. La messa a disposizione di immobili da destinare a ricettività diffusa, artigianato artistico e di qualità, degustazione dei prodotti locali, info-point, internet point, Cultural e creative lab e altre destinazioni coerenti con le finalità del bando regionale di cui in premessa;

2. La realizzazione e organizzazione di iniziative ricreative, culturali e didattiche per la valorizzazione degli attrattori culturali e specifici itinerari/reti culturali tematici;

3. La partecipazione a forme innovative per la gestione sostenibile e la valorizzazione delle infrastrutture, dei servizi culturali e turistici, del patrimonio identitario, materiale e immateriale;

4. La creazione di Cultural e creative lab o Cantieri della Creatività finalizzati alla creazione di nuovi contenuti, servizi culturali e artistici in genere e all’elaborazione di modelli innovativi per la gestione sostenibile e la valorizzazione delle infrastrutture, dei servizi culturali e turistici, del patrimonio identitario, materiale e immateriale;

5. L’attivazione di ulteriori iniziative imprenditoriali in campo turistico e culturale da parte di soggetti privati, con particolare ma non esclusivo riferimento a coloro che intendono partecipare all’Avviso pubblico per il sostegno alle attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali nei borghi della Calabria, finalizzato a sostenere progetti promossi da micro e piccole imprese per il miglioramento della qualità dell’offerta turistica e culturale nei Borghi della Calabria.

Articolo 2

In risposta al presente avviso, possono presentare manifestazioni d’interesse:

- per il punto 1) di cui all’articolo precedente: proprietari di immobili realizzati in data antecedente al 1968, che abbiano sostanzialmente mantenuto i caratteri costruttivi originari; gli immobili saranno inseriti nel programma in ordine di dimensione decrescente dell’immobile ed a parità di dimensione, secondo l’ordine di presentazione delle manifestazioni d’interesse e fino a esaurimento delle risorse che il Comune destinerà a tale tipologia di intervento; Inoltre l'Utc si riserva di valutare personalmente ogni singolo edificio rapportando costi benefici dell'intera opera di ristrutturazione, alla domanda andranno allegati in copia: titolo comprovante il possesso/disponibilità dell’immobile o autocertificazione ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, visura catastale, planimetrie catastali, allegato fotografico (esterno ed interno) dello stato attuale, documento di riconoscimento (utilizzare l’Allegato A al presente avviso);

- per il punto 2) di cui all’articolo precedente: associazioni e altre organizzazioni senza finalità di lucro che abbiano già realizzato in passato, nel Comune iniziative ricreative, culturali e didattiche per la valorizzazione degli attrattori culturali e specifici itinerari/reti culturali tematici; (utilizzare l’ Allegato B al presente avviso);

- per il punto 3) di cui all’articolo precedente: aziende individuali, società, cooperative e altre organizzazioni con o senza finalità di lucro che svolgano attività finalizzate alla produzione e valorizzazione di prodotti tipici; (utilizzare l’ Allegato B al presente avviso);

- per il punto 4) di cui all’articolo precedente: spin off universitari e altre strutture per il trasferimento di conoscenza scientifica e tecnologica, che abbiano tra i propri scopi l’erogazione di servizi innovativi finalizzati alla valorizzazione, attraverso strumenti vari, del patrimonio identitario, materiale e immateriale, in partenariato pubblico-privato. (utilizzare l’ Allegato B al presente avviso);

- per il punto 5) di cui all’articolo precedente: micro e piccole imprese e altri soggetti interessati ad attivare ulteriori iniziative imprenditoriali in campo turistico e culturale, con particolare ma non esclusivo riferimento a coloro che intendono partecipare all’Avviso pubblico per il sostegno alle attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali nei borghi della Calabria; (utilizzare l’ Allegato C al presente avviso)

Articolo 3

 Le modalità di regolazione dei rapporti tra l’Amministrazione e i soggetti privati saranno definite successivamente ed esclusivamente in caso di positivo accoglimento della proposta del Comune da parte della Regione Calabria. Le manifestazioni d’interesse hanno un carattere conoscitivo, non impegnano le parti e non comportano l’assunzione di alcun obbligo specifico da parte del Comune, né l’attribuzione di alcun diritto ai partecipanti in ordine ad eventuali acquisizioni di immobili, concessione di contributi, conferimenti di incarichi ecc. L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di non dare seguito, in tutto o in parte, a quanto previsto nel programma integrato che presenterà alla Regione Calabria a valere sull’Avviso di cui in premessa, qualora si verifichino condizioni che ledano l’interesse pubblico. Nel caso di messa a disposizione di immobili la durata non potrà essere inferiore al vincolo di destinazione stabilito nel bando regionale, e comunque l’esatta durata sarà stabilita dal Comune a seguito di un’analisi finanziaria che tenga in considerazione gli investimenti da realizzare ed i ricavi ottenibili.

Articolo 4

Le manifestazioni d’interesse andranno presentate, utilizzando la modulistica allegata al presente bando, entro e non oltre le ore 12:00 del 24/08/2018. Le domande potranno essere presentate a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune o inviate via mail o inviate via pec.

Articolo 5

Si provvederà al trattamento dei dati strettamente necessari per le operazioni e gli adempimenti connessi al procedimento e/o procedimenti relativi alla stesura di un elenco di: immobili da destinare a ricettività diffusa e alle altre destinazioni di cui all’Art. 1; soggetti da coinvolgere nella realizzazione e organizzazione di iniziative ricreative, culturali e didattiche; creazione di Cultural e creative lab o Cantieri della Creatività; soggetti che intendono avviare iniziative imprenditoriali in campo turistico e culturale. Il trattamento dei dati forniti dai concorrenti è finalizzato all’espletamento di funzioni istituzionali da parte del Comune ai sensi del Regolamento UE 2016/679 e del D.Lgs.n.196/2003 e ss.mm.e ii.; per le procedure che qui interessano, non saranno trattati dati “sensibili”. I dati forniti, nel rispetto dei principi costituzionali della trasparenza e del buon andamento, saranno utilizzati osservando le modalità e le procedure strettamente necessari per condurre l’istruttoria finalizzata all’emanazione del provvedimento finale per l’inserimento nell’elenco. Il trattamento, la cui definizione è rilevabile dall’art.4, comma1, del D.Lgs.n.196/2003, è realizzato con strumenti informatici ed è svolto da personale comunale. Il titolare del trattamento dei dati è l’Ente Comunale. Il conferimento dei dati è obbligatorio per l’inserimento nell’elenco. Il rifiuto di utilizzo comporta il mancato inserimento nell’elenco. All’interessato sono riconosciuti i diritti di cui agli artt. 7, 8, 9 e 10 del D.lgs. n. 196/2003, ai quali si fa espresso rinvio.

Articolo 6

Il presente avviso, con il relativo allegato (facsimile di domanda), è disponibile sul sito Internet del Comune, nonché pubblicato all’albo pretorio on-line del Comune stesso. Gli interessati possono chiedere notizie e chiarimenti inerenti al presente avviso presso l’Ufficio tecnico comunale.

 

Davoli, lì 09/08/2018                                                                                                     IL RUP Arch. Orlando Pittelli.

 

IL Dirigente dell' UTC Ing. Jonathan Giusti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C O M U N E   D I   D A V O L I

Prov.  di  Catanzaro

 

 

ALLEGATO A

Spett.le Amministrazione Comunale di Davoli

Oggetto: Manifestazione di interesse, a valere sul bando della Regione Calabria per il sostegno di progetti di valorizzazione dei borghi, per la realizzazione di un sistema di ricettività diffusa nel territorio del Comune Il sottoscritto (cognome e nome) ____________________________________________________________ Nato a _________________________________________ il _________________________________ C.F.______________________________________ residente a ___________________________________ Via/Piazza_____________________________________________       CAP ___________________________ Recapito tel.________________________________email_____________________________________

in relazione all’avviso pubblico emanato dal Comune a valere sul bando della Regione Calabria per il sostegno di progetti di valorizzazione dei borghi

COMUNICA

· che l’immobile appresso descritto è disponibile, per un minimo di 9 anni, e comunque l’esatta durata sarà stabilita dal Comune a seguito di un’analisi finanziaria che tenga in considerazione gli investimenti da realizzare ed i ricavi ottenibili, per essere inserito nel sistema di ospitalità diffusa e altre destinazioni coerenti con le finalità del bando regionale che intende realizzare il Comune;

· che l’immobile appresso descritto sito nel borgo storico è in vendita;

· acconsente a che i dettagli degli aspetti contrattuali (durata esatta del contratto, pari o superiore a 9 anni, opere da realizzare ecc.) vengano concordati successivamente per come riportato nell’Avviso.

Dichiara, altresì, che l’immobile è stato realizzato in data antecedente al 1948.

Si allega alla presente:

1. Documentazione comprovante il possesso/disponibilità dell’immobile o autocertificazione ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000;

2. Copia documento di identità in corso di validità. Il sottoscritto dichiara sotto la propria responsabilità ai sensi del d.P.R. N.445/2000 e s.m.i.:

[ ] di essere a conoscenza e di aver ben compreso i contenuti dell’Avviso Regionale di cui al Decreto n. 6918 del 29/06/2018;

[ ] di essere consapevole che la partecipazione alla presente manifestazione di interesse non determina alcun vincolo tra le parti, bensì definisce l’intenzione a contribuire o ad aderire a processi collaborativi per favorire il raggiungimento degli obiettivi strategici del Comune;

[ ] La richiesta di inserimento è vincolante per il proprietario dell’immobile in oggetto nel caso in cui il Comune risulti beneficiario del finanziamento e fino a esaurimento delle risorse che il Comune destinerà a tale tipologia di intervento;

[ ] di possedere tutti i requisiti di ordine generale per la partecipazione alle procedure con Enti Pubblici e di non trovarsi in nessuna delle cause di esclusione previste dalle Norme in materia;

[ ] di essere in regola con gli obblighi contributivi ed assistenziali;

[ ] di avere piena proprietà degli immobili nel borgo antico, che si intendono coinvolgere nei modi previsti dall’Avviso Regionale;

[ ] di essere consapevole delle sanzioni penali previste dall'art.76 del d.P.R. 445/2000 per false attestazioni e dichiarazioni mendaci;

[ ] di autorizzare il Comune, ed i suoi delegati, al trattamento dei dati personali per le finalità di cui all’Avviso Pubblico ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016.

 

Alla presente, si allega copia del documento di riconoscimento del dichiarante

 

 

 

FIRMA

 

 

 

 

 

 

 

 

C O M U N E   D I   D A V O L I

Prov.  di  Catanzaro

 

ALLEGATO B

Spett.le Comune di Davoli

Oggetto: Manifestazione di interesse, a valere sul bando della Regione Calabria per il sostegno di progetti di valorizzazione dei borghi, per la costruzione di un partenariato pubblico privato per la valorizzazione del borgo.

Il sottoscritto (cognome e nome)_____________________________________________________________

nato a_____________________________________________il____________________________________ nella qualità di legale rappresentante della______________________________________________ (specificare la natura del soggetto: associazione, cooperativa, azienda, società ecc.) denominata______________________________________________________________________________ C.F./P. IVA___________________________________________________ con sede in __________________________________________________ Via/Piazza___________________________________________________CAP______________________ Recapito tel.________________________________email_____________________________________

in relazione all’avviso pubblico emanato dal Comune a valere sul bando della Regione Calabria per il sostegno di progetti di valorizzazione dei borghi

COMUNICA

- Di essere interessato a sviluppare in partenariato con il Comune la seguente tipologia di attività (sbarrare la casella interessata):

( ) Realizzazione e organizzazione di iniziative ricreative, culturali e didattiche per la valorizzazione degli attrattori culturali e specifici itinerari/reti culturali tematici (Articolo 1 punto 2) dell’Avviso pubblico del Comune;

( ) Partecipazione a forme innovative per la gestione sostenibile e la valorizzazione delle infrastrutture, dei servizi culturali e turistici, del patrimonio identitario, materiale e immateriale (Articolo 1 punto 3) dell’Avviso pubblico del Comune;

( ) Creazione di Cultural e creative lab o Cantieri della Creatività finalizzati alla creazione di nuovi contenuti, servizi culturali e artistici in genere e all’elaborazione di modelli innovativi per la gestione sostenibile e la valorizzazione delle infrastrutture, dei servizi culturali e turistici, del patrimonio identitario, materiale e immateriale (Articolo 1 punto 4) dell’Avviso pubblico del Comune;

Il sottoscritto, a tal fine, dichiara sotto la propria responsabilità ai sensi del d.P.R. N.445/2000 e s.m.i.:

[ ] di essere a conoscenza e di aver ben compreso i contenuti dell’Avviso Regionale di cui al Decreto n. 6918 del 29/06/2018.

[ ] di essere consapevole che la partecipazione alla presente manifestazione di interesse non determina alcun vincolo tra le parti, bensì definisce l’intenzione a contribuire o ad aderire a processi collaborativi per favorire il raggiungimento degli obiettivi strategici del Comune.

[ ] di possedere tutti i requisiti di ordine generale per la partecipazione alle procedure con Enti Pubblici e di non trovarsi in nessuna delle cause di esclusione previste dalle Norme in materia;

[ ] di essere in regola con gli obblighi contributivi ed assistenziali;

[ ] di avere piena proprietà degli immobili nel borgo antico, che si intendono coinvolgere nei modi previsti dall’Avviso Regionale;

[ ] di essere consapevole delle sanzioni penali previste dall'art.76 del d.P.R. 445/2000 per false attestazioni e dichiarazioni mendaci;

[ ] di autorizzare il Comune, ed i suoi delegati, al trattamento dei dati personali per le finalità di cui all’Avviso Pubblico ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016.

La presente manifestazione d’interesse non è vincolante né per il proponente né per il Comune ed è finalizzata alla ricognizione dei soggetti privati disponibili per la realizzazione di un partenariato pubblicoprivato finalizzato alla valorizzazione del Borgo.

Si allega alla presente: 1. Copia documento di identità in corso di validità.

 

FIRMA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C O M U N E   D I   D A V O L I

Prov.  di  Catanzaro

 

ALLEGATO C

 Spett.le Comune diDavoli

 Oggetto: Manifestazione di interesse, a valere sul bando della Regione Calabria per il sostegno di progetti di valorizzazione dei borghi, per l’attivazione di iniziative imprenditoriali in campo turistico e culturale nel territorio del comune.

Il sottoscritto (cognome e nome) ___________________________________________________________ nato a_____________________________________________il____________________________________ nella qualità di legale rappresentante della______________________________________________ (specificare la natura del soggetto: associazione, cooperativa, azienda, società ecc.) denominata______________________________________________________________________________ C.F./P.IVA___________________________________________________

con sede in ___________________________ Via/Piazza__________________________________________

CAP______________________Recapito Tel._____________________email__________________________

in relazione all’avviso pubblico emanato dal Comune a valere sul bando della Regione Calabria per il sostegno di progetti di valorizzazione dei borghi, anche in relazione all’analogo bando per il sostegno alle attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali nei borghi della Calabria,

COMUNICA

() Di essere interessato ad attivare un’iniziativa imprenditoriale in campo turistico e culturale nel Comune in particolare per la realizzazione di________________________________ (specificare il tipo di intervento) per un investimento stimato di € _____________________________ e una previsione di occupati di n.____unità;

() Che a tal fine intende/non intende (sbarrare la dicitura che non interessa) presentare alla Regione Calabria una richiesta di finanziamento, a valere sul bando per il sostegno alle attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali nei borghi della Calabria;

() Di essere/non essere (sbarrare la dicitura che non interessa) interessato a partecipare a forme innovative di gestione sostenibile e valorizzazione delle infrastrutture, dei servizi culturali e turistici, del patrimonio identitario, materiale e immateriale del Comune.

La presente manifestazione d’interesse non è vincolante né per il soggetto proponente né per il Comune ed è finalizzata alla ricognizione delle eventuali iniziative imprenditoriali in campo turistico e culturale attivabili.

Si allega copia documento di identità in corso di validità.

FIRMA

 

 

Autorizzo al trattamento dei dati ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016.

indietro

Titolo

Comune di Davoli

P.VA 00326880796

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.198 secondi
Powered by Asmenet Calabria